Integrazione malattia e infortunio

E.B.A.T. eroga prestazioni integrative rispetto a quelle dell'INPS e dell' INAIL, al fine di raggiungere il 100% del salario medio giornaliero. Possono usufruire delle integrazioni erogate dall' E.B.A.T. tutti i lavoratori dipendenti delle aziende agricole trapanesi, sia quelli a tempo indeterminato che quelli stagionali. Anche per i primi tre giorni di carenza (ma solo per il primo evento morso e per periodi superiori a tre giorni di malattia), per il quale l'INPS e il datore di lavoro non pagano il corrispondente salario, verrano indennizzati, con un importo giornaliero, pari al 50% del reddito medio giornaliero.   

REQUISITI

  La Ditta presso la quale il lavoratore presta il suo servizio deve essere in regola con il versamento dei contributi ebat.

DOCUMENTI

modello INFORTUNIO MALATTIA

Diaria ospedaliera per malattia e infortunio

Contributo una tantum per maternità

Alla lavoratrice agricola o al lavoratore padre del nascituro, in possesso dei requisiti, dopo il parto spetterà un contributo pari a euro 1000,00 (mille/00). La richiesta dovrà essere presentata entro 180 giorni dalla data della nascita. Il servizio verrà erogato nell’ambito di un budget specifico prefissato annualmente e compatibilmente con il bilancio complessivo dell’Ente Bilaterale.

REQUISITI

il lavoratore richiedente deve aver compiuto nell'anno solare precedente almeno 102 giornate lavorative in agricoltura. L'azienda datrice deve essere in regola con i contributi ebat. 

DOCUMENTI

MODELLO MATERNITA

Contributo una tantum nel caso di decesso

Nel caso di decesso in costanza di rapporto lavorativo, verrà riconosciuto al nucleo familiare un contributo una tantum pari ad € 2000,00 (duemila/00) erogabile a richiesta dei familiari entro 180 giorni dalla data dell’evento.  

REQUISITI

L'azienda deve essere in regola con i contributi ebat.

DOCUMENTI

Modello Decesso

Richiesta contributo per prestazioni sanitarie

E.B.A.T. eroga a favore dei lavoratori agricoli e familiari a carico un contributo/rimborso delle spese sanitarie specifiche sostenute.  

REQUISITI

  L'azienda agricola presso la quale il lavoratore presta servizio deve essere in regola con il versamento dei contributi ebat. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 180 giorni alla data della fattura. Il lavoratore deve aver effettuato nell'anno precedente alla richiesta almeno 102 giornate lavorative in agricoltura.  

IMPORTO

  fino ad un tetto massimo del 50% per un totale massimo complessivo annuo di 600 euro per l'intero nucleo familiare del lavoratore.  

DOCUMENTI

Modello prestazione - Modello autocertificazione

Richiesta contributo alla scolarita’ dei figli degli operai agricoli

 

REQUISITI

  L'azienda agricola presso la quale il lavoratore presta servizio deve essere in regola con il versamento dei contributi ebat. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 31 gennaio dell'anno successivo alla data di inizio dell’anno scolastico/accademico. Il lavoratore deve aver effettuato nell'anno precedente alla richiesta almeno 102 giornate lavorate in agricoltura.  

IMPORTO

Scuola Secondaria di primo grado (Media) e di secondo grado (Superiore), 150 euro (al netto della rit. acc). Università, 300 euro (al netto della rit. acc). Per indirizzi agrari e connessi si prevede una maggiorazione del contributo pari al 50%.  

ALLEGATO

Modello Scolarità

Contributo una tantum per matrimonio

L'Ebat ha istituito un contributo una tantum per matrimonio pari ad euro 500,00.

REQUISITI

L'azienda agricola datrice deve essere in regola con i contributi ebat. Il lavoratore richiedente deve aver compiuto almeno 179 giornate annue di effettivo lavoro e aver usufruito di permesso straordinario previsto dall'art. 14 del C.P.L.

DOCUMENTI

Modulo contributo una tantum per matrimonio

Contributo per violenza di genere

L'Ebat ha istituito un contributo economico per le lavoratrici agricole vittime di violenza di genere.

REQUISITI

L'azienda agricola datrice deve essere in regola con i contributi ebat. La lavoratrice richiedente deve aver effettuato almeno 102 giornate lavorative nell'ultimo biennio.

IMPORTO

Indennità economica pari al 100% del minimo salariale mensile dell'area 1° - liv. 1°, del vigente C.P.L. per le lavoratrici agricole e florovivaiste, per 2 mensilità successive ai 3 mesi previsti per legge ed indennizzati dall' INPS.

DOCUMENTI

Modulo contributo violenza di genere